Homepage
Benvenuto Ospite
Petizioni
Menu principale
Riflessioni
LA LINGUA NON HA OSSA, MA RIESCE, SE VUOLE, A ROMPERTI BENISSIMO LE OSSA.

QUANDO NON SI HA QUELLO CHE SI AMA,BISOGNA AMARE QUELLO CHE SI HA.

IL GIOVANE CAMMINA PIU' VELOCE DELL'ANZIANO, MA L'ANZIANO CONOSCE LA STRADA.

L'AVARO ACCUMULA CON SUDORE CIO' CHE UN GIORNO DOVRA' LASCIARE CON DOLORE.

CHI POCHI SOLDI TI HA RUBATO IERI,DOMANI TI VUOTERA' CASSE E FORZIERI.

IL SAGGIO NON DICE TUTTO CIO' CHE PENSA, MA PENSA TUTTO CIO' CHE DICE.
Appuntamenti

REFERENDUM 2011

DA RICORDARE









Accadde oggi



1978
Viene eletto Papa Karol Wojtyła e sceglie il nome di Giovanni Paolo II.
Primo papa non italiano dopo 455 anni, cioè dai tempi di Adriano VI, è stato inoltre il primo pontefice polacco, e slavo in genere, della storia.

1943
Ore 5,15 inizia la deportazione degli ebrei di Roma.

1902
Alphonse Bertillon utilizza, per la prima volta, le impronte digitali come prova di un crimine.
Menu Categorie
Contenuti
On-line

Ci sono 1 visitatore e
0 utenti on-line


Login

 Nickname

 Password

 Ricordami


Non hai un account?
REGISTRATI.



Questa è la Categoria: Politica
Di seguito trovate gli articoli pubblicati per questa Categoria.


Politica

Politica : Riforma dell’ordinamento giudiziario Stampa la pagina |
Inviato da : Admin  Lunedì, 23 Ottobre 2006 - 22:17
News

Giustizia, la Camera approva il ddl Mastella
Modifiche sugli illeciti disciplinari e sulle Procure
Il testo è passato con 263 sì, 134 no e 3 astenuti. Tutta l'opposizione ha votato contro. Stop al decreto sulla carriera dei magistrati

ROMA - La Camera ha approvato in via definitiva il ddl che modifica e in parte sospende la riforma dell’ordinamento giudiziario approvata dalla Cdl nella scorsa legislatura. Il testo è passato con 263 sì, 134 no e 3 astenuti. Tutta l’opposizione ha votato contro. Bocciati tutti gli emendamenti modificativi presentati dalla Cdl, il testo resta identico a quello approvato dal Senato.




  
 
Leggi altro...
 
 
Politica : I diritti di Europa7 e l'occupazione di Rete4 Stampa la pagina |
Inviato da : Admin  Sabato, 14 Ottobre 2006 - 15:46
News

Francesco Di Stefano
Da anni cerca di fare tv, la Corte costituzionale gli dà ragione, non la politica

Antonello Catacchio

Francesco Di Stefano con la sua Europa7 è un fantasma. Non per sua volontà, lui vorrebbe essere qualcosa di reale, ma continua a rimanere un'entità astratta. Uno di quei fantomatici soggetti che dovrebbero accedere al sistema televisivo per spezzare il dupolio. La vicenda della sua emittente permette di ripercorrere i tanti interventi legislativi che hanno sempre contraddetto sentenze, non di procure sperdute ma della corte Costituzionale. Non fa eccezione il decreto del ministro Gentiloni, approvato dal consiglio dei ministri, il cui iter legislativo rischia di essere intralciato, prima ancora che dallo scontro politico, dalla sentenza che dovrebbe emettere a fine novembre la Corte di giustizia europea alla quale si è rivolto il Consiglio di stato.




  
 
Leggi altro...
 
 
Politica : REFERENDUM: GLI ITALIANI DICONO NO Stampa la pagina |
Inviato da : Admin  Martedì, 27 Giugno 2006 - 12:53
News

Il no alla riforma costituzionale ha vinto con il 61,3% nello scrutinio definitivo delle sezioni italiane e di quelle estere. Il sì si è fermato complessivamente al 38,7%. Il dato delle circoscrizioni estere si è aggiunto a quello già definitivo dell' Italia nel suo complesso.
Nelle circoscrizioni estere il sì ha prevalso con il 52,1% a fronte del no rimasto al 47,9%. Il dato italiano si era chiuso invece con un 61,7% per il no ed un 38,3% per il sì.




  
 
 
 
Politica : Referendum, 47 milioni di italiani al voto Stampa la pagina |
Inviato da : Admin  Domenica, 25 Giugno 2006 - 09:08
News

Italiani alle urne domenica e lunedì per dire sì o no alla riforma costituzionale varata dalla Cdl

ROMA - Al voto 47.129.008 milioni di persone in Italia e 2.600.000 italiani all'estero per il referendum sulla riforma costituzionale. Ecco il vademecum del Viminale con le regole per il voto.




  
 
Leggi altro...
 
 

 

Loghi, marchi e fotografie in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori e il resto, se non diversamente indicato, © 2001-2013 GdO NOTIZIE.
Sito creato con MaxDev, un sistema di gestione di portali scritto in PHP e rilasciato sotto la licenza GNU/GPL - Vedi Crediti.