Homepage
Benvenuto Ospite
Petizioni
Menu principale
Riflessioni
LA LINGUA NON HA OSSA, MA RIESCE, SE VUOLE, A ROMPERTI BENISSIMO LE OSSA.

QUANDO NON SI HA QUELLO CHE SI AMA,BISOGNA AMARE QUELLO CHE SI HA.

IL GIOVANE CAMMINA PIU' VELOCE DELL'ANZIANO, MA L'ANZIANO CONOSCE LA STRADA.

L'AVARO ACCUMULA CON SUDORE CIO' CHE UN GIORNO DOVRA' LASCIARE CON DOLORE.

CHI POCHI SOLDI TI HA RUBATO IERI,DOMANI TI VUOTERA' CASSE E FORZIERI.

IL SAGGIO NON DICE TUTTO CIO' CHE PENSA, MA PENSA TUTTO CIO' CHE DICE.
Appuntamenti

REFERENDUM 2011

DA RICORDARE









Accadde oggi

Menu Categorie
Contenuti
On-line

Ci sono 2 visitatori e
0 utenti on-line


Login

 Nickname

 Password

 Ricordami


Non hai un account?
REGISTRATI.


Indice argomenti > L'OPINIONE
L'OPINIONE
Rinnovamento Italiano

Rinnovamento Italiano di Giuseppe Chirico

E’ un movimento di opinione nato pochi anni addietro, con la finalità di dare un qualche contributo alla realizzazione di una democrazia compiuta, considerato che la Repubblica Italiana appare condizionata da una democrazia “fino ad un certo punto”, nella quale poche persone decidono quasi tutto, quasi sempre con finalità di immutabile conservatorismo. Infatti tutti parlano, e non si decide quasi nulla.

Rinnovamento Italiano di Giuseppe Chirico non è un movimento politico, non fa proselitismo, non chiede contributi o finanziamenti, non sostiene e non è sostenuto da alcuna lobby, rispettandole tutte, ma non amandone alcuna.

Cos’è in sostanza “Rinnovamento Italiano”? Ecco una bella domanda. Sicuramente non è l’ombra di una nuvola che passa nel cielo in un pomeriggio di mezza estate. Forse è solo un sogno (di tutti) che desidera diventare realtà, non un sogno fuggente, ma concreto. Per avere una società più vivibile, più aperta, più sinceramente democratica (democrazia vera).

In questo sogno vi è un posto rilevante anche per una restaurazione legalitaria della Monarchia, poiché in Europa Monarchia è garanzia di ordine, legalità e pulizia. E’ giusto? E’ probabile? Chissà. Andando avanti di questo passo e facendo il semplice conto della lavandaia, è evidente che le prospettive non sono buone.

God save the King e King save the people.

 

Giuseppe Chirico è nato a Reggio Calabria fra le due Grandi Guerre Mondiali e negli anni 1940-43 ha frequentato il Liceo Classico presso la Scuola Militare di Napoli “La Nunziatella”. E’ quindi un “nunziatino”. Ha imparato quindi ad amare la Patria e la Monarchia e non ha cambiato sentimenti.

Si è laureato all’Università di Pavia con lode in Medicina e Chirurgia e ha avuto una dura ma brillante carriera accademica (due libere docenze) ed ospedaliera (è stato primario di Medicina Interna all’Osp. di Amelia Terni e poi a Villa S. Pietro Fatebenefratelli Roma).

E’ coniugato con Maria Rosa ed ha tre ottimi figli.

Ha scritto e pubblicato un romanzo storico “Credere, obbedire ...” che ha avuto un notevole successo editoriale. E’ stato un tentativo di scrivere e descrivere come è cambiata l’Italia fra il 1935 ed il 1969.

Continua a lavorare ed a scrivere (ed a sognare).

E’ Ufficiale medico superiore della Marina Militare ed è Medico di Bordo abilitato della Marina Mercantile.

 
Indice argomenti > L'OPINIONE
 

 

Loghi, marchi e fotografie in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori e il resto, se non diversamente indicato, © 2001-2013 GdO NOTIZIE.
Sito creato con MaxDev, un sistema di gestione di portali scritto in PHP e rilasciato sotto la licenza GNU/GPL - Vedi Crediti.